Ecco alcuni estratti della videoconferenza di ieri sera organizzata nell'ambito del Premio Internazionale Colonie Magna Grecia "A. Tarsitano" e che ha visto protagonista luoghi (ancora) nascosti della nostra Canosa di Puglia.
 
Con "Areae sepulturarum nostrarum" la prof.ssa Paola De Santis ha virtualmente guidato i partecipanti alla scoperta delle catacombe del sito di Santa Sofia/Ponte della Lama, i cui primi ritrovamenti risalgono alla fine degli anni '50 e a tutt'oggi sono ancora in fase di studio e scavi.
 
Una collina di roccia estremamente friabile (calcarenite) cela un intricato dedalo di sepolcri e affreschi, al momento non visitabile per la fragilità e la pericolosità del sito. Luogo che, per la sua posizione particolare posta all'ingresso del Comune, è l'anticamera di una città che conserva al suo interno millenni di storia, di epoche, di culture.
 
L'occasione concessa dal comitato del Premio, presieduto dalla PDG Maria Rita Acciardi, ha permesso di far conoscere l'importanza di Canosa, non certamente inferiore ad altre prestigiose località, a delegazioni di tanti Rotary Club dei Distretti del centro e sud Italia.
N.B. Nei commenti il post di Maria Rita Acciardi sull'evento e due screen di alcuni messaggi ricevuti.
Leggi tutto: Incontri seminariali del Premio Internazionale Colonie Magna Grecia "A. Tarsitano"

Mercoledì 22 alle ore 19.30, via Zoom, aderiamo alle conferenze "itineranti" ed online organizzate in funzione del Premio Internazionale Colonie Magna Grecia "A. Tarsitano".
 
È il turno di esplorare virtualmente le perle archeologiche di Canosa di Puglia, nella fattispecie le aree sepolcrali delle catacombe di Ponte della Lama/Santa Sofia, oggetto di studi ed attenzioni volute direttamente dallo Stato della Città del Vaticano.
 
L'incontro "Areae sepulturarum nostrarum - Le catacombe come spazio sepolcrale comunitario nella tarda antichità" illustrerà proprio quanto scritto, con la relazione della prof.ssa Paola De Santis (Università degli Studi di Bari "A. Moro"), ispettrice del sito per conto della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra.
 
Siete tutti invitati ad iscrivervi sin da ora, per poi potervi collegare mercoledì p.v., tramite il link sottostante:
https://us06web.zoom.us/.../tZYsc-yqqTMiGdN3...
 
Vi aspettiamo, regalandovi un'ultima curiosità: la conferenza relativa al nostro territorio fa seguito ad un'altra tenutasi (sempre virtualmente) a San Marco Argentano, dove ha sede il Club gemellato dei nostri amici (che, quindi, cogliamo l'occasione per invitarli pubblicamente, salutandoli con immenso affetto - RC San Marco Argentano Valle dell'Esaro Cent.)
Leggi tutto: Incontri seminariali del Premio Internazionale Colonie Magna Grecia "A. Tarsitano"

Dopo la conferenza di ieri, abbiamo preso parte per l'ennesima volta alla Giornata Nazionale della Colletta Alimentare assieme ai ragazzi del Rotaract, presso i Supermercati Dok di Canosa.
 
Alternandoci nel corso della giornata, abbiamo raccolto 653 kg per 64 cartoni di merce suddivisa tra beni di prima necessità e di media-lunga conservazione (carne e tonno in scatola, legumi, alimenti per l'infanzia, pomodoro, pasta...).
 
I veri protagonisti? I canosini che, con la loro sensibilità, hanno partecipato alla raccolta con un minimo plus aggiunto alla spesa di tutti i giorni. Un piccolo gesto che crea speranza nel mondo!
Leggi tutto: Giornata nazionale colletta alimentare

Seguici su....

 

Foto Gallery